Aloe vera: il succo del benessere

Chi non conosce i benefici dell’Aloe vera sulla pelle? Lenitiva, cicatrizzante, idratante, è ormai presente in
molte delle migliori preparazioni cosmetiche. Ma sapevate che i benefici del gel di Aloe sono ancora più
notevoli se viene assunta per via interna
?

immagine da tuttogreen.it

Il succo di Aloe, che altro non è che una diluizione del prezioso
gel delle sue foglie, è infatti un concentrato di benessere, adatto in particolare ad affrontare i cambi di
stagione e tante piccole patologie. È ad esempio un toccasana per la regolarità dell’apparato gastro-
intestinale, poiché contiene l’acemannano, un mucopolisaccaride naturale che ha effetto protettivo sulla
mucosa di stomaco e intestino. Le sue proprietà antinfiammatorie lo rendono adatto anche per problemi
molto comuni come colite, gastrite e altri tipi di infiammazioni (purché sia senza Aloina, sostanza di cui
sono privi la maggior parte dei prodotti erboristici in commercio).
È stato dimostrato poi che il succo di Aloe ha proprietà immunostimolanti e aiuta l’organismo a difendersi
dagli attacchi di virus e batteri nei momenti in cui è maggiormente provato, come appunto ai cambi di
stagione. Per lo stesso motivo, aiuta anche contro alcune comuni infezioni, come l’Escherichia coli e la
Candida albicans, per combattere le quali può essere associato ai preparati specifici a base di Tea tree oil o
di estratto di semi di Pompelmo. L’Aloe vera è inoltre una miniera nutrizionale di Sali minerali e
vitamine ed esercita un’importante azione disintossicante e antiossidante, combattendo i radicali liberi
responsabili dell’invecchiamento cellulare del nostro corpo. Ecco perché assumendo succo di Aloe spesso si
notano miglioramenti anche a livello della pelle, dei capelli e delle unghie! Si tratta quindi di un tesoro
tutto da scoprire, con pochissime controindicazioni (come la rara ipersensibilità intestinale al prodotto); se ne
sconsiglia poi l’uso in gravidanza (poiché non ci sono studi che ne provino la sicurezza) e durante
l’allattamento (poiché renderebbe il latte amaro e poco gradito al bambino).
Per il resto, salvo diverso parere del medico, via libera a questo elisir di salute!

Unghie fragili: cause e rimedi naturali!

In estate, con gli agenti atmosferici disidratanti tipici delle vacanze al mare, le nostre unghie possono risultare più deboli e provate del solito… trattamento al gel di aloe vera Se le sono fragili e tendono a sfaldarsi le cause possono essere molto diverse: si tratta infatti di importanti spie della nostra salute e il loro aspetto può costituire il sintomo di patologie o carenze di cui non siamo a conoscenza.
Tra i motivi più comuni all’origine del problema c’è l’utilizzo di detersivi e detergenti aggressivi: scegliete il più possibile detersivi ecologici e a base di ingredienti innocui e non dimenticate mai di indossare i guanti. L’utilizzo frequente di smalti (specie se di scarsa qualità) e alcune tipologie di ricostruzione delle unghie possono poi aggravare la situazione e portare a rotture e sfaldature.
Anche le infezioni da funghi alle mani o ai piedi causano un loro deterioramento: se notate che le vostre unghie cambiano aspetto, si rompono o si ingialliscono consultate il medico. In questi casi potete ricorrere al Tea Tree Oil, da applicare localmente una o due volte al giorno.
Unghie fragili o sfaldate possono inoltre rappresentare un sintomo di anemia, disidratazione o intolleranza al glutine, e se sono molto morbide potrebbero segnalare un problema alla tiroide. Per sicurezza, rivolgetevi sempre a un esperto.
Si potrebbe trattare anche di carenze di zinco, vitamina B6 e B5,vitamina A o di calcio: è bene allora rivalutare la propria dieta o fare uso di integratori alimentari.
I massaggi con olio extravergine di Oliva, olio di Mandorle dolci o con acqua e limone sono i rimedi naturali più noti per rinforzare le unghie e ridurne l’ingiallimento; molto efficace è inoltre la miscela di olio di Germe di grano e 10 gocce di olio essenziale di Limone.
L’infuso a base di Equiseto, da bere tutti i giorni e da usare per impacchi, è un ottimo rimineralizzante, utile sia per il problema delle unghie fragili, sia per la caduta dei capelli. 
Un ottimo rimedio topico, utilissimo per la salute di mani e unghie, è poi il Trattamento al gel di Aloe vera, da massaggiare per avere mani morbidissime e curate e unghie sane e forti!